top of page
  • Immagine del redattoreARVAL

RISCALDAMENTO A GASOLIO - ADDIO PER SEMPRE!

ARVAL dice addio al riscaldamento a gasolio


Laboratoires Biologiques ARVAL SA ha detto addio al suo sistema di riscaldamento a gasolio, come deciso nell'ambito della strategia di sostenibilità lanciata nel 2021.


Nel giugno 2023, il vecchio sistema di riscaldamento a gasolio dell'azienda è stato smantellato e rimosso. Le stanze saranno convertite e il riscaldamento sarà centralizzato. Questo passo coerente segue l'installazione di pannelli solari su tutti gli edifici dell'azienda nel 2022, come seconda fase della strategia di sostenibilità.


Già nel 2023, l'azienda produrrà più elettricità con l'impianto solare rispetto al consumo totale (petrolio, gas ed elettricità sommati).


A partire da giugno 2023, l'azienda consumerà un mix di elettricità autoprodotta e gas dalla rete. Questo mix è necessario per consentire la transizione verso una produzione completamente priva di CO2 nei prossimi anni.


Oltre al "progetto faro" della produzione solare, la Commissione per la Sostenibilità, fondata nel 2021, ha realizzato altri progetti più piccoli. Ad esempio, tutte le bicchieri monouso presenti in azienda sono state sostituite da bicchieri riutilizzabili, il caffè viene macinato al momento, eliminando così le capsule. Inoltre, è stata migliorata la gestione dei rifiuti.


L'impegno maggiore, tuttavia, è nell'area dello sviluppo interno dei prodotti, che ottimizza le nuove formule per i clienti tenendo conto della sostenibilità e dà un contributo prezioso ai prodotti sostenibili. Si tratta di un tema che interessa sempre più tutti i clienti del marchio.


A partire dal 2023, ARVAL fornirà ai propri clienti un'analisi annuale della rispettiva impronta ecologica, che analizza il consumo di energia e acqua per la produzione - in relazione alla produzione del cliente. Questo fornisce ai clienti partner informazioni sulla propria impronta di CO2 nella produzione e permette loro di vedere quali risultati sta ottenendo il prezioso lavoro della Commissione per la Sostenibilità dei Laboratoires Biologiques ARVAL SA.


Gli ARVALISTI non solo considerano le misure adottate come una spinta sensata per l'azienda stessa, ma sperano anche che i clienti e i fornitori dei partner facciano propria questa spinta e la perseguano a loro volta. Per un futuro migliore per tutti noi.


O come è scritto nella nostra visione aziendale:


In ARVAL crediamo nel potere della tecnologia, dell'innovazione e dell'autenticità e siamo convinti che con il nostro atteggiamento e il nostro impegno possiamo migliorare in modo sostenibile la vita e la salute delle persone e del pianeta.


Laboratoires Biologiques ARVAL SA

Thomas Früh, Directeur Général



Comments


bottom of page